Photoshop: Strumenti, funzionalità avanzate

Disegnare con Photoshop!! Preferisco il modo classico, lo ammetto, con carta e... inchiostro(!?)... oltre a lapis, matita e pennarello, ovvio ; ) ... purché sia con carta: c'è più gusto! Ma certo, come già detto mi intriga molto anche il Photoshop con l'immancabile (e anche ormai "datata", la mia) tavoletta Wacom, inizialmente utilizzata soltanto per "ripulire" bozzetti passati a scanner fatti su carta, poi più avanti disegnandoci proprio... da autodidatta, sperimento le innumerevoli funzioni messe a disposizione dall'Adobe!

Creo la mia area di lavoro, cliccando su File>>Nuovo...

Scelgo, dalla barra laterale, il "mio" strumento Pennello...

...dopodiché mi diverto a scoprire le opzioni avanzate selezionabili direttamente dal menù, dalla barra posta sotto al menù o dal pannello apribile da menù>>Finestra>>Pennelli.

Posso così regolare diametro, durezza, opacità e flusso.

Il diametro è la dimensione del pennello espressa in pixel.

La durezza è la caratteristica del bordo espressa in percentuale: più il pennello sarà "duro" più il bordo sarà netto, meno il pennello sarà "duro" e più invece il bordo sarà sfumato.

L'opacità è la trasparenza del tratto.

Il flusso è la quantità di colore del tratto.

Se poi il flusso è regolato al di sotto del 100%, applicando l'areografo abbiamo la possibilità di riportare il flusso al 100% tenendo premuto il tasto del mouse.      

Anche il "Metodo" è molto importante: in base alle esigenze, permette di aggiungere, togliere, dissolvere [...] il colore!

La finestra "Pennelli" (menù>>Finestra>>Pennelli) permette sia di regolare le impostazioni dello strumento, sia di visualizzare un'anteprima di quello che sarà il risultato al tratto! Il consiglio è di fare molte prove, cambiando i valori, così da rendersi conto al meglio dell'effettiva potenza dei pennelli!

I colori è possibile cambiarli cliccando nella barra laterale sul quadrato "Imposta il colore di primo piano", aprendo così l'apposita Schermata "selettore colore".

 

Mi diverto poi ad "esaminare" le funzionalità anche degli altri strumenti del programma Photoshop, passando dapprima da quelli più "noti": "Selezione", "Bacchetta magica", "Gomma" e "Secchiello"...

Questo, per comprendere quanto ci sia da scoprire (e da imparare) su Photoshop e sui programmi di grafica in genere! Un "dovere" di cronaca! Ogni fumettista che fa uso di questo programma, disegna sfruttando soltanto le funzionalità a lui necessarie... ma la regola è sperimentare, sperimentare, sperimentare...

Emanuele Upini